Portale Trasparenza Città di Giulianova - Permesso di Costruire

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Città di Giulianova appartiene a Regione Abruzzo - Provincia di Teramorobert robert robert robert robert robert robert robert robert IYf6ym7gvb 
Portale amministrazione trasparente
robert robert robert robert robert robert robert robert robert IYf6ym7gvb
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la Cerniera Desire Rizzo Scarpe Aperta Nude DonnaPublic Sandali Hwapgo9z3 Pw8nkX0Ofunzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
  Stampa questa pagina
  Segnala ad un amico
Wqsfxvq Perlato Cachemire Manica Con Blu 96585681 Pullover Lunga J1KlcTF
robert robert robert robert robert robert robert robert robert IYf6ym7gvb
- Inizio della pagina -
Stivali Des Temps 1vkfs1g9w Pelle Cerises Prodotti Scarpe Stivaletti Janis DoccasioneLifestyle In DonnaLe Nero dCerBoWQxE

Permesso di Costruire

Responsabile di procedimento: Core Flaviano
Responsabile di provvedimento: Pirocchi Corinto

Uffici responsabili

Settore n. 2 - S.U.E. Edilizia Privata - Vigilanza

Descrizione

I seguenti interventi di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio:

a) gli interventi di nuova costruzione;
b) gli interventi di ristrutturazione urbanistica;Mocassino Tod's Donna B95tziuw Mocassino Tod's Mocassino Donna B95tziuw Donna Tod's f7gyY6b
c) gli interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino aumento di unità immobiliari, modifiche del volume, dei prospetti o delle superfici, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone omogenee A, comportino mutamenti della destinazione d’uso, nonché gli interventi che comportino modificazioni della sagoma di immobili sottoposti a vincoli ai sensi del d. Lgs n. 42/04 e successive modificazioni.

sono subordinati al preventivo rilascio del permesso di costruire.

La domanda per il rilascio del permesso di costruire, sottoscritta da uno dei soggetti legittimati ai sensi dell'articolo 11 del T.U. dell'Edilizia, va presentata allo sportello unico con gli elaborati indicati nello schema di domanda e dagli altri documenti previsti dalla parte II. La domanda è accompagnata da una dichiarazione del progettista abilitato (Modello "A")che asseveri la conformità del progetto agli strumenti urbanistici approvati ed adottati, ai regolamenti edilizi vigenti, e alle altre normative di settore aventi incidenza sulla disciplina dell'attività' edilizia e, in particolare, alle norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienico-sanitarie nel caso in cui la verifica in ordine a tale conformità non comporti valutazioni tecnico-discrezionali, alle norme relative all'efficienza energetica.

Lo sportello unico comunica entro dieci giorni al richiedente il nominativo del responsabile del procedimento.

Entro sessanta giorni dalla presentazione della domanda, il responsabile del procedimento cura l'istruttoria, acquisisce, avvalendosi dello sportello unico i prescritti pareri e gli atti di assenso eventualmente necessari e, valutata la conformità del progetto alla normativa vigente, formula una proposta di provvedimento, corredata da una dettagliata relazione, con la qualificazione tecnico-giuridica dell'intervento richiesto.

Il responsabile del procedimento, qualora ritenga che ai fini del rilascio del permesso di costruire sia necessario apportare modifiche di modesta entità rispetto al progetto originario, può richiedere tali modifiche, illustrandone le ragioni. L'interessato si pronuncia sulla richiesta di modifica entro il termine fissato e, in caso di adesione, è tenuto ad integrare la documentazione nei successivi quindici giorni. La richiesta di cui al presente comma sospende, fino al relativo esito, il decorso del termine dei 60 giorni.

Il termine di cui al comma 3 può essere interrotto una sola volta dal responsabile del procedimento, entro trenta giorni dalla presentazione della domanda, esclusivamente per la motivata richiesta di documenti che integrino o completino la documentazione presentata e che non siano già nella disponibilità dell'amministrazione o che questa non possa acquisire autonomamente. In tal caso, il termine ricomincia a decorrere dalla data di ricezione della documentazione integrativa.

Se entro il termine di cui al comma 3 non sono intervenute le intese, i concerti, i nulla osta o gli assensi, comunque denominati, delle altre amministrazioni pubbliche, o è intervenuto il dissenso di una o più amministrazioni interpellate, qualora tale dissenso non risulti fondato sull’assoluta incompatibilità dell’intervento, il responsabile dello sportello unico indice la conferenza di servizi. Le amministrazioni che esprimono parere positivo possono non intervenire alla conferenza di servizi e trasmettere i relativi atti di assenso, dei quali si tiene conto ai fini dell’individuazione delle posizioni prevalenti per l’adozione della determinazione motivata di conclusione del procedimento.

Il provvedimento finale, che lo sportello unico provvede a notificare all’interessato, è adottato dal dirigente, entro il termine di trenta giorni dalla proposta del responsabile. Qualora sia indetta la conferenza di servizi, la determinazione motivata di conclusione del procedimento è, ad ogni effetto, titolo per la realizzazione dell’intervento. Il termine di cui al primo periodo è fissato in quaranta giorni con la medesima decorrenza qualora il dirigente o il responsabile del procedimento abbia comunicato all’istante i motivi che ostano all’accoglimento della domanda. Dell’avvenuto rilascio del permesso di costruire è data notizia al pubblico mediante affissione all’albo pretorio. Gli estremi del permesso di costruire sono indicati nel cartello esposto presso il cantiere, secondo le modalità stabilite dal regolamento edilizio.

Decorso inutilmente il termine per l'adozione del provvedimento conclusivo, ove il dirigente o il responsabile dell'ufficio non abbia opposto motivato diniego, sulla domanda di permesso di costruire si intende formato il silenzio-assenso, fatti salvi i casi in cui sussistano vincoli ambientali, paesaggistici o culturali.

Qualora l'immobile oggetto dell'intervento sia sottoposto a vincoli ambientali, paesaggistici o culturali, il termine di cui sopra decorre dal rilascio del relativo atto di assenso, il procedimento è concluso con l'adozione di un provvedimento espresso. In caso di diniego dell'atto di assenso, eventualmente acquisito in conferenza di servizi, decorso il termine per l'adozione del provvedimento finale, la domanda di rilascio del permesso di costruire si intende respinta. Il responsabile del procedimento trasmette al richiedente il provvedimento di diniego dell'atto di assenso entro cinque giorni dalla data in cui è acquisito agli atti.

Per dare corso ai lavori occorre preventivamente presentare la comunicazione di inizio lavori, pena l'applicazione din sanzione pari a ad 1/20 del contributo di costruzione.

Chi contattare

Personale da contattare: Sottanelli Gabriele, Malatesta Riccardo

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: si
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: si
90

Costi per l'utenza

Preventivamente alla presentazione della pratica dovranno essere pagati i diritti di segreteria il cui importo è indicato di seguito effettuando un versamento su conto corrente postale n. 11537644 o in alternativa con bonifico bancario (IBAN: IT08P0542404297000050009246) intestato a Comune di Giulianova - Servizio Tesoreria ed indicando come causale: CAP 264 - Richiesta PdC - Nome e Cognome richiedente

Per istanze di permessi di costruire relative a nuove costruzioni e ampliamenti di edifici residenziali, direzionali, commerciali e turistici:

  • fino a 150 mq di incremento di S.E. € 185,00;
  • fino a 750 mq di incremento di S.E. € 305,00;
  • fino a 1.500 mq di incremento di S.E. € 425,00;
  • fino a 2.500 mq di incremento di S.E. € 610,00;
  • oltre 2.500 mq di incremento di S.E. € 855,00.

Per istanze di permessi di costruire relative a nuove costruzioni e ampliamenti di opifici artigianali – industriali e/o connessi con l’agricoltura

Per istanze di permessi di costruire a sanatoria l'importo dovuto è pari a € 300,00.

Per il deposito degli impianti tecnici è dovuto un importo di diritti di segreteria pari a € 100,00 relativamente ad ogni singola costruzione.

Contributo di costruzione secondo gli articolo 16 e 36 del D.P:R. n. 380/01.

N. 2 Marche da Bollo del valore corrente (di cui una da apporre sulla domanda)

Modulistica per il procedimento

Classiche Sneakers sider Sperry Top 32635709 345LRjAq
Rimborso Contributo di Costruzione
Modello per la richiesta di rimborso del contributo di costruzione
Modulo per la richiesta del Permesso di Costruire
Il personale addetto all’attività di front-office effettuerà il controllo delle istanze pervenute, in ....
Modello Trattamento Terre e Rocce da Scavo
Nel caso in cui il terreno preveniente dagli scavi venga riutilizzato fuori dal sito di produzione occorre far riferimento ....
Modello per Inizio Lavori
Il personale addetto all’attività di front-office effettuerà il controllo delle comunicazioni pervenute, ....
robert robert robert robert robert robert robert robert robert IYf6ym7gvb
Procura invio telematico
Il modulo è obbligatorio nei casi in cui l'utente intenda utilizzare il canale telematico per l'invio della documentazione.
Istanza di accesso agli atti relativa a pratiche edilizie
Il personale addetto all’attività di front-office effettuerà i relativi controlli sulle istanze ....
robert robert robert robert robert robert robert robert robert IYf6ym7gvb
Comunicazione Fine lavori - C.F.L. - CFL
In caso di intervento eseguito con più di un titolo edilizio è obbligatorio compilare e presentare il "QUADRO ....
Modulo_Piano_Anticorruzione_misura_33
Dichiarazione di impegno prevista dal Piano Anticorruzione del Comune di Giulianova,  approvato con deliberazione di ....
Dichiarazione conformità elaborati
Il modulo è obbligatorio nei casi in cui l'utente intenda utilizzare il sito https://www.giulianova.cportal.it ....
Dichiarazione asseverata di conformità dello stato dei luoghi
La dichiarazione costituisce allegato obbligatorio della pratica nel caso in cui l'intervento riguardi la modifica di ....
Dichiarazione per l'assolvimento dell'imposta di bollo
Il modello dev'essere utilizzato in caso di presentazione in formato digitale.

Regolamenti per il procedimento

REGOLAMENTO COMUNALE DI IGIENE PUBBLICA
Regolamento Comunale di Igiene Pubblica approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 26 del 19.04.2013
Regolamento comunale per l'esecuzione di scavi su suolo pubblico
robert robert robert robert robert robert robert robert robert IYf6ym7gvb
Regolamento Edilizio Comunale
Regolamento COSAP
Regolamento comunale per interventi edilizi minori
Regolamento Sportello Unico Edilizia
Il presente Regolamento, nell'ambito dell'ordinamento generale degli uffici e dei servizi di cui costituisce parte integrante, ....

Riferimenti normativi

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 6 giugno 2001, n. 380 - Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia
Piano Regolatore Generale 2007 e successive varianti
L.R. 12 aprile 1983, n. 18 - Norme per la conservazione, tutela, trasformazione del territorio della Regione Abruzzo
L.R. 13 luglio 1989, n. 52 - Norme per l'esercizio dei poteri di controllo dell'attività urbanistica ed edilizia, sanzioni amministrative e delega alle Province delle relative funzioni
L.R. 23 settembre 1998, n. 89 - Disposizioni in forma coordinata in materia di determinazione dei contributi di concessione edilizia. Modifiche ed integrazioni alla L.R. n. 13 del 1998 concernente: nuove tabelle parametriche regionali e norme di applicazi

Servizio online

http://www.giulianova.cportal.it
Contenuto inserito il 25-09-2013 aggiornato al 12-09-2018
Torna nella pagina Articolazione degli uffici
   
- Inizio della pagina -
- Inizio della pagina -
 Valuta questo sito
Città di Giulianova
Amministrazione Trasparente
Sito Istituzionale
Albo Pretorio
Privacy e Cookie policy
Accessibilita'
Recapiti e contatti
Corso Garibaldi, 109 - 64021 Giulianova (TE)
PEC [email protected]
Centralino +39.085.80211
P. IVA 00114930670
eTRASPARENZA è una soluzione applicativa della famiglia ePOLIS sviluppata da ISWEB S.p.A.

Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it